Lamina a caldo e freddo

Per sottolineare l'eleganza e la raffinatezza di prodotti molto preziosi le lavorazioni a lamina sono l'ideale. Scritte in oro, argento e altri colori metallizzati trovano nella lamina l'esaltazione della raffinatezza.

La laminazione a caldo avviene per mezzo di un cliché a rilievo che, riscaldato, stacca dal foil la parte a contatto con il rilievo depositando sul supporto la lamina. ARSEA può soddisfare il cliente con una macchina 70x100 cm piana semiautomatica e due cilindro 70x100 cm automatiche.

La lamina a freddo è una lavorazione innovativa e particolare che ARSEA è tra i pochi in grado di realizzare. La tecnica non prevede il calore né il cliché, il risultato è una grande lucentezza nel film, poiché non soggetto a deformazioni.

Non ha costi di impianto al di fuori della pellicola ed ha un registro perfetto grazie all'assenza di calore che deforma il supporto. Non subendo pressioni meccaniche si ha la possibilità di lavorare anche su spessori estremamente bassi senza il rilievo della stampa sul retro.

Ottima per carte non assorbenti o plastificate può stampare un fondo pieno, texture o semplici scritte. A seconda della quantità di collante depositato può essere anche spessorata dando una piacevole sensazione di rilievo.

DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI SUI NOSTRI SERVIZI?

Questo sito web fa uso di cookies al fine di migliorare l'esperienza di navigazione.
Continuando ad utilizzare questo sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies.
Maggiori informazioni sull'uso dei cookies